VERDE
Italia DVB-T2 è il primo blog tematico interamente dedicato alla tecnologia DVB-T2 che entrerà nelle case italiane a partire dal 2021. Su Italia DVB-T2 è possibile trovare notizie riguardanti il nuovo standard di trasmissione ed eventuale assistenza GRATUITA riguardo decoder e televisori tramite E-Mail scrivendoci a: ItaliaDVBT2@Gmail.Com

ROSSO

MI.S.E: PUBBLICAZIONE ESITI CONSULTAZIONI PUBBLICHE SUI BANDI PER I DIRITTI D'USO T2 E PER LE GRADUATORIE DEGLI FSMA LOCALI.

Online le osservazioni formulate dai soggetti interessati sui documenti di linee guida
messi in consultazione in data 29 marzo 2019 per la Formazione delle graduatorie
dei fornitori di servizi di media audiovisivi in ambito locale (art. 1, comma 1034 della legge n. 205/2017)
e sulle procedure di selezione ed assegnazione dei diritti d’uso di frequenze
in ambito locale ad operatori di rete 
(art. 1, comma 1033 della legge n. 205/2017).


Continua a LEGGERE Clicca QUI

DVB-T2, i vantaggi del nuovo standard di trasmissione

TeleDigitale.it ha pubblicato un interessante articolo riguardante i vantaggi che il DVB-T2 porterà nelle case degli italiani. Dall'articolo, consultabile a questo indirizzo, si possono notare le differenze rispetto all'attuale standard di trasmissione (DVB-T).

Dal 2021 inizierà lo switch-off verso la nuova tecnologia e, chi non fosse ancora dotato di televisori o decoder attui alla ricezione, dovrà acquistare un nuovo apparato. 

Il passaggio al DVB-T2 -viene messo in risalto  garantisce ancora più funzionalità rispetto allo standard attuale. Guardando al dettaglio, con il T2 aumenterà la qualità visiva dei canali, utilizzando un nuovo formato di compressione HVECaumenterà lo spazio disponibile dei multiplex fino al 30% in più e aumenterà la copertura sul territorio. Insomma, il nuovo standard di trasmissione che entrerà presto nelle nostre case porterà vantaggi sia alle emittenti che ai consumatori. 

Come Funziona?  per poterci sintonizzare sui canali con trasmissione DVB-T2 necessiteremo di un decoder o un televisore adatto alla ricezione del nuovo standard. Per questo, lo Stato italiano, ha obbligato tutti i produttori di televisori di integrare il DVB-T2 in tutte le tv vendute dal 2017 in poi. Nulla di preoccupante per chi non possiede un televisore recente. Sarà infatti possibile acquistare decoder adatti alla ricezione del DVB-T2 spendendo poche decine di euro, usufruendo anche degli incentivi promossi dal Governo.

E voi, cosa ne pensate del passaggio al DVB-T2? 
Lo reputate opportuno oppure pensate che sia solo un'inutile spesa per i cittadini? 
Fatecelo sapere nei commenti tramite Twitter !



IN DIRETTA

FORUM EUROPEO 2019

LUCCA 6 e 7 GIUGNO 2019
Per ascoltare cliccare il tasto "casse audio"  nel Player.
Il Video Live è tratto dal sito
 www.Digital-News.it
Sito Ufficiale Dell'Evento su www.ForumEuropeo.TV

ITALIA DVB T2 presente alla 16.a Edizione del Forum Europeo 5G ; UHD ; STREAMING ; SWITCH OFF ; BLOCKCHAIN ; MEDIA GLOBALI


Lucca, 2 Maggio 2019 – "Comunicare Digitale" è orgogliosa di annunciare i prossimi eventi inseriti in LUCCA 2019, previsti per i giorni 6 e 7 Giugno nel suggestivo scenario del Real Collegio.
Il Forum Europeo Digitale festeggia le 16 edizioni, da quando, nel 2004, fece la sua nascita nello scenario suggestivo di Villa Bottini a Lucca.

In 15 edizioni, 590 speakers in rappresentanza di 42 paesi, 4.140 delegati e 852 società europee hanno dato vita ad un Think Tank di alto livello, un riconosciuto networking professionale, sempre ricco di assolute anteprime.

L’edizione 2019 rinnova un ulteriore balzo in avanti per temi, speakers e nuovi scenari, includendo il 5G, UHD, SAT, STREAMING, OTT, PIRATERIA e COPYRIGHT, MERGING e MEDIA GLOBALI, VR/AR, NGX ed il prossimo SWITCH OFF.
Si rinnova la collaborazione con ULTRA HD FORUM ITALIA, la principale associazione di filiera dell’industria italiana,  che raggruppa le primarie società della tv,  dei media e della tecnologia, in vista dell’uscita del nuovo UHD BOOK v.1.0.1. Nell’edizione 2019, torna il TECHNOLOGY CENTER, vetrina di eccellenza ed anteprime da parte dell’industria di settore.
LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA, ma limitata alle prime 300 iscrizioni: https://www.forumeuropeo.tv/iscrizione-lucca-2019. I primi 30 speakers sono stati già annunciati ed arriveranno a toccare quota 45 nella due giorni di Lucca.
 @ComunicareDigit - ForumLucca